Tappeti per camera da letto: consigli e suggerimenti utili

Indice

Anche la camera da letto matrimoniale può accogliere nel miglior modo possibile un tappeto purché però si scelgano solo ed esclusivamente colori piuttosto chiari, neutri e facilmente abbinabili con il resto dell’arredo. I tappeti di colori scuri infatti possono creare l’effetto ottico di rimpicciolire le dimensioni della stanza e non sono quindi adatti ad un ambiente che deve sembrare quanto più possibile ampio, confortevole e luminoso. Di seguito alcuni preziosi consigli per scegliere i migliori tappeti per camera da letto anche utilizzando e visitando il vasto assortimento presente sullo store online Deardesign.it

Come scegliere i tappeti per camera da letto 

Come scegliere i tappeti per camera da letto 

Il tappeto camera da letto o scendiletto deve essere considerato un complemento di arredo classico per la stanza deputata al riposo e al relax. Si tratta infatti di un accessorio raffinato ed elegante, ma anche funzionale che negli ultimi anni però è passato di moda lasciando spazio a tappeti di diversa tipologia. Gli scendiletto, per esempio, sono due tappeti di uguale fattura, di piccole dimensioni e solitamente di forma rettangolare che devono essere posizionati ai due lati del letto in modo che sia possibile scendere da letto a piedi nudi senza toccare il pavimento. Il tappeto scendiletto serve appunto, come suggerisce la parola stessa, per scender dal letto.

Un tempo, fra i tappeti da camera, gli scendiletto erano considerati tappeti di grande pregio, complementi che ogni camera doveva necessariamente possedere, ma ormai i tempi sono cambiati e anche trovare i tappeti scendiletto nei negozi di arredamento diventa difficile. Le tendenze contemporanee infatti aboliscono i complementi di arredo che mirano a creare una simmetria troppo costruita negli ambienti di per sé già abbastanza geometrici vista la tipologia di mobili che il design sta di anno in anno realizzando.

Come posizionare tappeti per camera da letto classica

Nelle stanze da letto con arredo classico e tradizionale, mobili in legno, specchiere e tendaggi raffinati, se si vogliono seguire gli ultimi trend, bisogna posizionare un solo tappeto camera possibilmente di grandi dimensioni in fondo al letto. Il tappeto dovrebbe essere sempre posizionato in una zona lontana dal letto e dovrebbe essere accompagnato da una poltrona, una chaise longue oppure un divanetto. Qualora ciò non fosse possibile per motivi di spazio, il tappeto potrà anche essere posizionato direttamente sotto al letto e in questo caso l’ambiente dovrà essere davvero molto ben curato e ordinato. 

Quando si deve arredare una camera da letto in stile classico, meglio puntare sui colori neutri. Beige, grigio, bianco o marrone saranno le tinte ideali, che potranno riprendere i colori predominati della stanza. Anche gli scendiletto classici dovranno seguire la regola di colori neutri, chiari, e dovranno essere composti da trame naturali.

Quando la ricerca del particolare si ritrova anche nella camera da letto, dove si è scelto un stile classico e lussuoso, i tappeti persiani, in considerazione anche della loro unicità nella realizzazione a mano, possono risultare complementi armoniosi per via le loro fantasie a forme geometriche o floreali.

I tappeti moderni per camera da letto: consigli

I tappeti moderni per camera da letto: consigli

Se la stanza da letto è arredata in stile moderno, è bene sapere che con questo stile si può dare libero sfogo alla fantasia.

I principali modelli di tappeti moderni per camera da letto, presentano una trama geometrica ed astratta e risultano molto versatili: la modernità si esprime con linee e disegni particolari, oltre al fatto che i tappeti di forma rotonda possono essere in linea con l’ambiente.

Nelle camere ultramoderne i tappeti assumono forme geometriche ben definite e vengono realizzati in bianco oppure in colori molto accesi caratterizzati da un contrasto con la freddezza di questa tipologia di ambiente. Sono molto diffusi anche i tappeti a fantasia con disegni geometrici. I motivi geometrici per l’esattezza si ritrovano soprattutto nei tappeti vintage ideali sia per gli ambienti moderni che per tutte quelle camere da letto più estrose in cui si cerca di far rivivere le atmosfere dei tempi passati. Come detto sopra invece per le camere da letto arredate in stile classico si prediligono invece tappeti in tonalità neutre come il beige, il color tortora, il grigio mentre le camere da letto più rustiche richiedono i colori pastello.

In ogni caso i tappeti camera da letto moderni regalano originalità e personalità ad una stanza da letto e vestono gli ambienti più disparati e disomogenei: non devono mancare mai in una camera!

Come devono essere i tappeti per le camerette dei ragazzi

Come devono essere i tappeti per le camerette dei ragazzi

Questo tipo di tappeti non sono propriamente “tappeti da gioco” (come, ad esempio, i tappetini puzzle), ma sono comunque utilizzati dai bambini per giocare, gattonare e divertirsi.

Perfetti per rendere ancora più luminose e colorate le stanzette dei nostri figli, i tappeti da cameretta sono un accessorio fondamentale da tenere in considerazione quando si sta arredando la stanza da letto dei nostri bambini.

Vediamo insieme quali sono le caratteristiche da valutare prima di scegliere il modello di tappeto per cameretta adatto alle esigenze dei bambini e dei ragazzi. I tappeti cameretta hanno un duplice vantaggio: perfetti per far divertire i bambini e funzionali per le mamme attente all’arredo ed al design.

Questi accessori infatti, piacciono moltissimo ai più piccoli che durante i periodi freddi possono giocarci sopra a piedi nudi. Grazie ai vari mosaici presenti in commercio, il tappeto da cameretta è perfetto per stimolare la fantasia dei bambini più creativi.

Ai benefici per bambini si affiancano i vantaggi per le mamme. Se, infatti, si è deciso di arredare la stanzetta dei vostri bimbi con particolari armadietti e determinate tonalità di colore, si potrà scegliere il tappeto da cameretta che ben si abbina a questo stile e alle relative fantasie, colori e tonalità.

Le mamme, inoltre, potranno scegliere il tappeto nella dimensione che più gli sarà comoda. Come qualsiasi prodotto che verrà utilizzato dai bambini e dai ragazzi, una delle principali caratteristiche da valutare quando si acquista un tappeto da cameretta è la sicurezza dei materiali con cui quest’ultimo è stato realizzato. Solo questo aspetto permetterà ai genitori di tutelare al meglio la salute dei propri bambini.

Per questo motivo, quando scegliamo un tappeto per le stanzette dei nostri figli, assicuriamoci che:

  • il prodotto sia stato realizzato con materiale atossico e privo di sostanze nocive;
  • il prodotto rispetti lo STANDARD 100 by OEKO-TEX;
  • il prodotto sia composto al 100% di polipropilene;
  • il prodotto presenti un retro anti-scivolo.

Per quanto riguarda i colori e il design, questo specifico aspetto non può essere dato per scontato, perché in realtà è di vitale importanza: quando ci si accinge ad acquistare un tappeto da cameretta, bisogna assicurarsi che quest’ultimo si intoni con i colori ed i design della cameretta stessa.

Nel caso, ad esempio, di un neonato la miglior scelta può  sicuramente essere un tappeto che riprenda i colori pastello della stanzetta del bimbo. In caso di maschietti si potrà optare per tappeti di color azzurro, blu o verde; mentre nel caso di femminucce ci si potrà orientare per il rosa o il viola.

Poi dovrà ricorrere il requisito della facilità di lavaggio. Quest’aspetto è strettamente correlato alla qualità dei materiali di costruzione. Migliore sarà la qualità dei materiali con cui il tappeto è stato realizzato, più agevole sarà la sua pulizia e la sua manutenzione.

Bisogna assicurasi dunque, di scegliere sempre tappeti di buona qualità, in modo da non aver problemi nella loro cura durante gli anni. Seguendo le istruzioni del cartellino sulla composizione merceologica del tappeto, sarà possibile lavarlo comodamente anche in lavatrice e per i tessuti più delicati, si potrà effettuare anche un lavaggio a mano con sapone di Marsiglia. 

Author

Write A Comment