Specchi per Bagno e Camera da letto: differenze

Indice

Specchi per bagno: come devono essere

Specchi per bagno: come devono essere

Se c’è una stanza per eccellenza che richiede uno specchio, questa è proprio il bagno! Nell’ambiente della toilettes, lo specchio è molto utile, ma ciò non significa che non debba essere esteticamente gradevole. Esistono molte opzioni per scegliere uno specchio da bagno:

  • lo specchio con illuminazione è molto pratico e funzionale, la luce è generalmente inserita al centro o sulla sua cornice tramite faretti o retroilluminazione.
  • per risparmiare spazio, si può avere un ripiano o una mensola a cui è possibile aggiungere una fila di faretti da specchio.
  • sia che si scelga uno specchio luminoso o uno specchio semplice, da attaccare o da fissare o magari uno specchio connesso, le dimensioni di quest’ultimo dovranno essere importanti e si adatteranno alla larghezza del lavandino o del mobile lavabo.
  • un piccolo extra in bagno è lo specchio ingranditore: può essere facilmente posizionato su uno scaffale a portata di mano.
  • In bagno si può anche attaccare uno specchio grande rettangolare sulla porta se la lunghezza dell’ambiente lo permette.

Specchio camera da letto: idee

Specchio camera da letto: idee

Nella stanza da letto lo specchio deve essere decorativo e funzionale: quindi si deve esaltare l’estetica e la funzionalità. Per scegliere lo specchio giusto, è essenziale determinarne la posizione e devono essere presi in considerazione diversi criteri:

  • lo specchio non deve essere posizionato né di fronte né sopra il letto ma piuttosto su una parete di fronte alla finestra se il suo ruolo è decorativo, o vicino alla finestra se vuoi guardarti, altrimenti ci sarà una retroilluminazione.
  • posizionato su una cassettiera, lo specchio gli darà l’aria di una toletta; su un comodino, valorizzerà una candela o una lampada.
  • lo specchio da terra darà un po’ di glamour, un’atmosfera accogliente e pratica e donerà un tocco di eleganza e personalità all’ambiente.

Non esiste una regola per l’altezza di posizionamento di uno specchio. Ecco però alcuni utili suggerimenti da seguire.

  • Come posizione standard, uno specchio è posto generalmente a 170 cm da terra.
  • se si vuole adattarlo alla propria altezza, si può prendere lo specchio afferandolo per la base  e allungare  le braccia per sistemarlo adeguatamente sul muro nel punto in cui sarà evidente che ci sono circa 20-30 cm tra la parte superiore dello specchio e gli occhi di chi osserva.
  • se l’obiettivo non è specchiarsi, ma usare lo specchio come elemento decorativo, allora questo dovrebbe essere posizionato in base all’effetto desiderato. Ad esempio, alla stessa altezza delle finestre e in armonia con gli altri oggetti nella stanza.
  • se è appoggiato su un mobile, la dimensione dello specchio deve essere ben proporzionata a questo. In questo caso, sarà meglio posizionare lo specchio e in modo che rifletta qualcosa posto sopra il mobile, come una lampada, delle candele o qualche oggetto decorativo.
Author

Write A Comment