Come devono essere le lampade da terra per esterno: idee

Indice

Progettare una corretta illuminazione da esterno significa creare atmosfere uniche per valorizzare il giardino, il terrazzo e qualsiasi spazio outdoor in generale. Per la scelta dell’illuminazione degli spazi all’aperto di una abitazione, è fondamentale capire qual è il tipo di lampada che aiuti ad evidenziare gli elementi più importanti, attraverso giochi di ombre e luci e sfruttando le potenzialità dello spazio esterno. Il giusto posizionamento delle lampade da terra per esterno permetterà di illuminare gli angoli e gli spazi desiderati, unendo funzionalità ed estetica.

Lampade da terra per esterno: quali sono

Lampade da terra per esterno: quali sono

Nella progettazione illuminotecnica, si studia la relazione tra la luce e lo spazio in cui questa si propaga, in base anche agli oggetti colpiti dal fascio diretto o riflesso. Questo studio è molto importante in un ambiente esterno, che sia un giardino o un terrazzo, per poter creare piccoli sentieri illuminati o accoglienti salotti outdoor. 
La lampada da terra per esterno può appartenere a varie tipologie e forme: si va dalle classiche piantane di piccola, media e grande altezza a quelle ad arco, alle lampade da terra orientabili e/o senza fili, che possono essere installate a seconda dell’esigenza di luce e del gusto personale. La tradizionale piantana per esterno può essere posizionata in un angolo del terrazzo, per illuminare in maniera soffusa un’area relax, a tale scopo possono andar bene anche delle plafoniere da esterno, magari a parete. Una lampada da terra ad arco, invece, creerà dei punti luminosi in grado di evidenziare determinati dettagli e sarà l’ideale per spot di luce su tavoli o tavolini. Per questo è consigliabile posizionarne una nei pressi della zona esterna dedicata all’aperitivo e alla cena in estate. Le lampade da esterno ad arco sono sempre originali dal punto di vista estetico mentre dal punto di vista funzionale, sono l’ideale per illuminare punti o superfici ben precise, magari destinate a delle specifiche attività.

Illuminazione del giardino con lampade da terra

Illuminazione del giardino con lampade da terra

Se lo spazio da illuminare è un giardino, magari caratterizzato da molti alberi e piante, una scelta interessante sarà quella di optare per delle lampade da giardino che esaltino i contrasti della vegetazione. Questo sarà possibile grazie all’utilizzo di luce e colore e delle lampade da terra da giardino dotate di dimmer, che eventualmente potranno essere regolate in base all’orario, regalando agli ambienti esterni un’atmosfera accattivante durante tutto il giorno.

L’illuminazione del giardino con lampade al led

L’illuminazione del giardino con lampade al led

Le lampade da giardino a LED sono tra le più richieste, perché garantiscono un’illuminazione sicura ed efficiente nonché un notevole risparmio energetico per via dei consumi piuttosto ridotti.
Si possono scegliere lampade da giardino da terra, anche se si ha necessità di illuminare un vialetto buio: per esempio il vialetto principale che conduce al portoncino d’ingresso di casa o altri sentieri presenti intorno ad una villa: anche qui è da prediligere l’illuminazione al LED perché più sicura ed efficiente. Le lampade da terra outdoor rappresentano la soluzione perfetta poiché possono essere posizionate lungo il sentiero ad intervalli regolari, illuminando il cammino e creando un’atmosfera accogliente, sicura e riposante fino alla porta di casa.

Il vantaggio di possedere una lampada da terra sta nella possibilità di poterla spostare quando e dove si preferisce, per creare sempre nuovi spot luminosi e per illuminare una zona relax o una dining area esterna.

Particolare attenzione meritano le lampade da terra di design per esterno, che grazie al loro stile moderno e alla loro linea innovativa aggiungono valore alla funzionalità e possono essere posizionate ovunque, creando l’ambiente desiderato e arredando lo spazio esterno in maniera originale e personalizzabile.
Nel caso in cui invece si prediliga uno stile più tradizionale e sofisticato, si potranno scegliere delle lampade da terra outdoor in stile classico, optando per esempio per i tradizionali lampioni metallici o per le lampade in legno che richiamano atmosfere immortali.

I materiali migliori per le lampade da terra outdoor sono l’alluminio, la plastica e il vetro.

Il terrazzo o il giardino devono essere illuminati durante tutte le stagioni, per questo le lampade da esterno sono realizzate in materiali tali da essere impermeabili e resistenti agli agenti atmosferici e all’usura.
Le lampade da esterno in alluminio sono perfette per un esterno in stile moderno e contemporaneo. Sono resistenti e leggere e rispondono bene alla pioggia e all’umidità. 
Le lampade da terra per esterno in vetro presentano un’estetica affascinante, risultando al contempo molto resistenti, soprattutto nel caso di lampade da terra outdoor in plexiglass. Le luci in plastica sono tra le più utilizzate, perché perfette per essere collocate all’aperto 365 giorni l’anno, grazie al materiale resistente alle intemperie e alla facilità di pulizia.

Le lampade dovranno avere il giusto grado di protezione IP. Questo parametro è composto da due cifre: il primo numero si riferisce alla resistenza ai corpi solidi (sabbia e polvere) e il secondo alle sostanze liquide. A seconda della posizione della lampada da terra, si potrà quindi scegliere un IP diverso. Normalmente, per zone più esposte a vento e pioggia si predilige un grado di protezione minimo pari a IP43, a differenza ad esempio di lampade protette da un patio, che possono avere un IP minore.

Se la zona da illuminare è esposta al sole, oltre al grado di protezione, si potrà pensare anche ad una soluzione ecologica: le lampade da terra ad energia elettrica; esse si ricaricano di giorno trasformando appunto l’energia solare accumulata in energia elettrica per illuminare durante la notte.

Faretti da giardino: come utilizzarli

Faretti da giardino: come utilizzarli

I faretti da esterno per giardino possono essere installati a pavimento (anche interrati), sulla parete o a soffitto. Queste luci mettono in evidenza ogni punto investito dal fascio luminoso che emanano. I faretti da esterno se posizionati in giardino illuminano alla perfezione:

  • casette da giardino, case, castelli e fortezze
  • fiori, alberi, cespugli e interi giardini
  • terrazze, pareti e facciate
  • laghetti, ruscelli e piscine
  • oggetti d’arte e cartelloni pubblicitari

Con i faretti è possibile illuminare tutto ciò che si vuole, nel modo che si desidera e non con una luce qualsiasi, magari usando anche un bel gioco di colori. Tra le varie opzioni di faretti da giardino, è possibile scegliere anche le versioni di luce multicolor con tanti differenti scenari luminosi, ognuno adatto a mettere in risalto un determinato angolo del giardino

Altra pratica opzione nella scelta dei faretti è rappresentata dal sensore di movimento: si tratta di un comfort ancora maggiore che serve per eliminare del tutto il pericolo di cadute quando si percorre il vialetto che conduce al portoncino di casa e con un considerevole risparmio sui consumi di corrente.

Notizie utili sui sensori di movimento

Molti faretti da esterno sono già dotati di sensore di movimento di serie. Oppure, possono essere anche equipaggiati all’occorrenza. Alla voce “Sensori di movimento” si troverà il prodotto che fa per ogni singola necessità, ciascuno avrà una pratica guida all’installazione e il gioco è fatto. 

Quali sono i vantaggi di un sensore crepuscolare

Con questo tipo di faretti, la luce si accende da sola e automaticamente al crepuscolo o magari non si accende se non è ancora buio: queste sono le funzioni essenziali del sensore crepuscolare. Non serve che qualcuno accenda la luce dopo il tramonto e nessuno si deve ricordare di spegnerla al sorgere del sole. Una vera comodità, soprattutto per il giardino.

Che grado di protezione IP devono avere i faretti da esterno

Nelle aree coperte o protette è sufficiente il grado IP23, mentre l’IP44 protegge anche dagli spruzzi d’acqua in ogni direzione. Per le zone esposte alle intemperie è richiesto almeno il grado IP55. Ne discende quindi che il grado di protezione varia in base al luogo di utilizzo. L’elettricista di fiducia saprà consigliare al meglio in base alle specifiche necessità dell’abiente esterno e del giardino.

La scelta fra lampadina al LED e alogena

E’ chiaro che la tecnologia LED offre diversi vantaggi. Se la lampadina alogena supera la vecchia lampadina a incandescenza in termini di durata e consumo di corrente, la lampadina LED è addirittura migliore. Rispetto alle alogene, le lampadine LED consentono di risparmiare fino al 60 % sui costi della corrente. 

Faretti dotati di telecomando

Esistono anche faretti da esterno dotati di telecomando. In tal caso, il comando del colore della luce è letteralmente nelle vostre mani. Si potrà scegliere di volta in volta tra multicolour o, bianco caldo, secondo i propri gusti e l’umore del momento. 

Faretti da esterno dotati di telecamera

I ladri non amano la luce e ancor meno le telecamere. I faretti dotati di telecamera garantiscono maggiore sicurezza in giardino; solitamente vengono fissati alla parete, magari nella zona d’ingresso, per un migliore sfruttamento di tutte le funzioni. Con l’apposita app sarà possibile monitorare l’ambiente esterno di casa semplicemente dal proprio smartphone. Se si sarà installato anche un microfono, si potrà parlare con gli ospiti senza neppure essere in casa, anche se nulla sostituisce una sana chiacchierata!

Faretti da esterno ad energia solare

E’ possibile immagazzinare la luce del sole per la notte? La risposta è affermativa, poiché esistono i faretti da esterno ad energia solare fanno esattamente questo. Insieme a un pratico sensore di movimento, quindi senza inutili sprechi, la luce in giardino si accenderà solo all’occorrenza, così l’accumulatore durerà più a lungo. Un suggerimento a riguardo: meglio posizionare i faretti in punti esposti alla luce del sole durante il giorno. Solo così in serata si potrà stare tranquilli.

Sullo store Deardesign.it tutte le opzioni di tendenza per le lampade da terra da esterno, faretti e lampioni.  

Author

Write A Comment