Cosa mettere all’ingresso di casa: dalle piante agli accessori

Se si intendono ottenere degli spazi eleganti e confortevoli, sarà meglio acquistare oggetti di buona qualità da sistemare nelle varie stanze della casa ricordando che anche le piante, i quadri, gli specchi, sono delle ottime soluzioni per arricchire gli spazi di vita con piccoli e deliziosi dettagli.

Piante

E’ piacevole trovare delle piante ad accogliergli ospiti appena si entra in casa. Le piante da interno per l’ingresso devono essere in grado di crescere e sopravvivere in ambienti con poca luce. Vi diamo qualche consiglio

La Dracena (Dracaena marginata)

La Dracena (Dracaena marginata)

La Dracena cresce anche dove non c’è molta luce e assorbe sostanze inquinanti. La pianta si sviluppa in altezza con foglie lunghe e sottili, con bordi screziati di rosso intenso.

La Aglaonema (Aglaonema modestum)

La Aglaonema (Aglaonema modestum)

Tra le piante adatte a un ingresso interno c’è la Aglaonema, una pianta sempreverde che sopporta bene la penombra e gli ambienti riscaldati non molto umidi. È originaria della Cina e non gradisce temperature inferiori ai quindici gradi e l’esposizione diretta ai raggi del sole.

Il Filodendro (Philodendron Hederaceum)

Il Filodendro (Philodendron Hederaceum)

Un’altra pianta da ingresso interno che va presa in considerazione è il Filodendro, una pianta rampicante che soffre se viene esposta direttamente alla luce del sole. Non sopporta nemmeno le basse temperature e gli ambienti troppo secchi.

Lo spazio limitato, a quanto pare, libera sia le preoccupazioni dell’acquisto di mobili, sia il costo della finitura, ma può portare una interessante idea artistica. La disposizione e il design del corridoio in miniatura nello spirito del minimalismo funzionale, non esclude l’uso di oggetti d’arte insoliti ed originali.

Per esempio: un gancio forgiato traforato, dei ganci in bronzo, uno sgabello imbottito o in metallo grezzo, uno specchio in una cornice sottile su una parete o porta, o una riproduzione artistica di un poster, lampade esclusive – tutti questi oggetti sono caratteristici di alcune architetture.

Bisognerà scegliere l’accessorio corrispondente al concetto di decorazione della casa, ad esempio, un elemento riconoscibile in un loft moderno, pop art, art decò, oggetti che nel contesto complessivo, avranno un loro fascino.

Author

Write A Comment